Menu Menu
Richiedi e Prenota
Blog Blog

Cosa vedere in un weekend a Verona

Verona, la Città dell'Amore, è una destinazione perfetta per in cui trascorrere un weekend. Avrete modo di visitare le sue attrazioni più iconiche, come l'Arena di Verona o la Casa di Giulietta, ma anche di scoprire posti meno conosciuti e località nei dintorni. Ad esempio potreste trovare il tempo per una giornata di divertimento a Gardaland o un'escursione tra le vigne della Valpolicella. Ecco tutti i nostri consigli su cosa vedere in un weekend a Verona.

Giorno 1

1 - Piazza Bra e Arena di Verona

city landscape art landmark 2Iniziate questa prima giornata a Verona visitando il suo simbolo per eccellenza, ovvero la grande e maestosa Arena di Verona (mar-dom 8:30-19:30, lun 13:30-19:30; ingresso €10,00, ridotto €1,00). Si trova in Piazza Bra, la più grande piazza della città, circondata da meravigliosi palazzi. Dall'Hotel San Marco dista appena 2 km a piedi, in alternativa potete prendere anche il bus che ferma direttamente nella piazza.

Cogliete quindi al volo l'occasione per visitare questo vero e proprio pezzo di storia: un tempo palcoscenico di scontri gladiatori e belve feroci, oggi ospita eventi, festival e opere teatrali e può ospitare fino a 20.000 persone. Durante la visita avrete modo di salire sulle gradinate, percorrere le gallerie tutt'intorno e scoprire la sua lunga storia.

2 - Porta Borsari, Via Mazzini e Casa di Giulietta

verona italia turismo viaggiDedicate poi del tempo alla visita del centro storico di Verona. Passeggiando per le vie potrete raggiungere Porta Borsari, un tempo il principale accesso alla città, perfettamente conservata ancora oggi.

Godetevi poi una passeggiata lungo Via Mazzini, la via dello shopping di Verona, ricca di negozi, locali e boutique di lusso. Assicuratevi di fare una tappa nel negozio della Benetton e di scendere al piano interrato: qui potrete ammirare i resti dell'antica città romana, oggi ormai parte integrande del negozio. Un'esperienza quasi surreale!

Infine, ecco che arriverete ad un altro simbolo di Verona: la Casa di Giulietta (mar-dom 9:00-18:00, lun chiuso; intero €6,00, ridotto €1,00). Verona è diventata famosa in tutto il mondo per la tragica storia di amore di Romeo e Giulietta, opera di Shakespeare. Non perdete quindi l'occasione di visitare la casa e di salire sul noto balcone, la visita vi porterà via all'incirca un'ora.

3 - Piazza delle Erbe e Piazza dei Signori

italia verona storico costruzione 1Raggiungete poi la vicina Piazza delle Erbe, la piazza più antica di Verona. Già in epoca romana fulcro del commercio e della vita politica della città, ancora oggi è un vero e proprio punto di ritrovo per veronesi e turisti. Godetevi un aperitivo in uno dei tanti locali. Qui salite anche sulla Torre dei Lamberti, antica torre della famiglia Lamberti (lun-ven 10:00-18:00, sab-dom 11:00-19:00; ingresso €6,00). La cima è raggiungibile sia a piedi, percorrendo 368 scalini, o con un comodo ascendore in vetro. Da lassù la vista è davvero spettacolare.

Raggiungete poi la vicina Piazza dei Signori attraversando l'Arco della Costa, nome dovuto al fatto che qui è appesa una costola di balena: secondo la leggenda, la costola si staccherà solo quando sotto l'arco passerà una persona pura di cuore. Ed ecco che vi troverete in Piazza dei Signori, incorniciata da meravigliosi edifici come la Loggia del Consiglio e il Palazzo del Podestà, mentre al centro si trova una statua dedicata a Dante.

4 - Duomo di Verona

duomo di verona navata centrale 2 1Foto di Ugo franchini. A pochi passi da Piazza dei Signori potrete visitare il Duomo di Verona, il cuo nome completo è Cattedrale di Santa Maria Matricolare, la Chiesa più importante della città (generalmente 10:00-17:00, dom e festivi 13:00-17:00; ingresso €3,00).

Entrate all'interno della Cattedrale per ammirare gli affreschi e le meravigliose opere al suo interno, come alcuni capolavori del Tiziano. Inoltre vi consigliamo di non limitarvi alla sola visita del Duomo, ma di dedicare un po' di tempo a tutto il complesso di cui fa parte: potrete quindi visitare anche il Palazzo del Vescovado, il Chiostro dei Canonici, il Battistero di San Giovanni in Fonte, la Biblioteca Capitolare e la Chiesa di Sant'Elena. Da non perdere la Biblioteca Capitolare, considerata la biblioteca più antica al mondo ancora in attività (ven 14:30-18:00, sab-dom 10:00-13:00 e 14:30-18:00; ingresso €5,00, visita guidata €15,00).

5 - Ponte Pietra e Castel San Pietro

verona tramonto paesaggio italia 4Infine, concludete questa prima giornata raggiungendo il Ponte Pietra, uno dei ponti più famosi di Verona, che vi permetterà di raggiungere il quartiere di Veronetta, sulla sponda opposta del fiume Adige. Fermatevi ad ammirare la vista dal ponte, per poi dirigervi verso Castel San Pietro.

Castel San Pietro è uno dei migliori punti panoramici di Verona, ideale da raggiungere al tramonto. Per arrivare fino in cima avrete due opzioni: salire a piedi percorrendo la Scalinata Castel San Pietro, che regala splendidi scorci sul centro storico, o prendere la comoda funicolare, che vi porterà fin vicino alla terrazza panoramica (attiva da aprile a ottobre 10:00-21:00, da novembre a marzo 10:00-17:00; tratta singola €1,50, a/r €2,50).

Giorno 2

1 - Castelvecchio e Ponte Scaligero

castelvecchio ponte scaligeroFoto di Ввласенко. Iniziate questa seconda giornata visitando uno dei musei più importanti della città, ovvero Castelvecchio, a pochi passi dall'Arena di Verona (mar-dom 10:00-18:00, lun chiuso; ingresso intero €6,00, ridotto €4,50). Si tratta di un'antica fortezza militare di Verona, costruita nel '300. Nel corso dei secoli cambiò diverse volte la sua funzione e da fortezza militare divenne anche la residenza degli Scaligeri. Oggi ospita un museo collezioni di arte medievale, rinascimentale e moderna. La visita richiede in media 2 h.

Conclusa la visita godetevi poi il panorama dal Ponte Scaligero, conosciuto anche come Ponte di Castelvecchio, uno dei più noti in città. Con i suoi mattoni color rosso e i suoi merletti, rappresenta anche uno dei punti più instagrammabili di Verona. Divertitevi a scattare la foto perfetta per il vostro Instagram! Percorrendolo tutto, inoltre, potrete arrivare all'Arsenale e godervi una passeggiata nel suo parco.

2 - Sottoriva e Basilica di Santa Anastasia

verona italia architettura cittaDirigetevi poi a Sottoriva, attraversando tutto il centro storico. Si tratta del vecchio quartiere medievale di Verona, che si sviluppa dal Ponte Nuovo fino alla Chiesa di Sant'Anastasia. Un luogo dove potrete fare un vero e proprio salto indietro nel tempo e, soprattutto, fermarvi a pranzo in una delle tantissime osterie veronesi, che servono i veri piatti della tradizione locale.

Visitate poi la meravigliosa Basilica di Santa Anastasia, una delle Chiese più belle di Verona (lun-ven 9:30-13:30 e 14:30-18:00, sab 9:00-18.00, dom 13:00-18:00; ingresso €3,00). Caratterizzata da mattoni rossi e con un alto campanile, appena entrate assicuratevi di volgere lo sguardo all'insù: potrete ammirare un soffitto riccamente decorato. La Cattedrale, inoltre, ospita meravigliose e importanti opere artistiche, come l'affresco San Giorgio e la Principessa di Antonio Pisano.

3 - Veronetta e Giardino Giusti

giardino giusti verona 2Foto di Dependability. Dedicate poi il pomeriggio alla scoperta di Veronetta, l'anima giovane di Verona. Prendetevi del tempo per esplorare le sue viette, immergendovi nella sua atmosfera vivace e artistica, alla scoperta degli scorci e degli angoli nascosti. Veronetta, infatti, è poco battuta rispetto al centro storico.

Ma, soprattutto, non perdete l'occasione per visitare una delle perle nascoste di Verona: il meraviglioso Giardino Giusti (tutti i giorni 10:00-19:00; ingresso intero €10,00, ridotto €7,00). Si tratta dell'unico giardino all'italiana di Verona e risale al '500. Per la sua bellezza ha incantato e fatto innamorare personaggi del calibro di Goethe, Mozart e Cosimo II de Medici. Qui potrete trascorrere un po' di tempo tra la bellezza dei suoi giardini, i labirinti di siepe e le meravigliose fontane e statue nascoste in tutto il parco.

Giorno 3

Giornata a Gardaland

gardaland 1Foto di Tj abba 97. Questa terza giornata a Verona vi consigliamo di dedicarla a un'escursione nei dintorni. Le proposte e alternative sono tante ma se viaggiate in famiglia, con amici o semplicemente volete godervi una giornata di totale divertimento allora raggiungete Gardaland, il parco divertimenti più famoso d'Italia (orari variabili in base alla stagione, dalle 10:00, con aperture speciali per Magic Halloween e Magic Winter; ingresso intero €48,00, ridotto €44,00, gratis per bambini sotto un metro d'altezza). Da Verona dista 25 km, in auto tramite SR11 (35 min) o con treno diretto Verona-Peschiera del Garda (15 min), poi navetta gratuita fino all'ingresso di Gardaland.

Gardaland è un parco divertimenti adatto davvero a tutti: le numerose attrazioni si dividono in tre categorie, Adventure, Adrenaline e Fantasy, ognuno potrà trovare le attività più adatte da fare. Non mancano poi spettacoli e musical, ristoranti e numerosi negozi, oltre a tanti servizi aggiuntivi come il noleggio passeggini, il pronto soccorso o la possibilità di acquistare il Gardaland Express per saltare la fila alle attrazioni.

Alternativa di giornata: tra le vigne della Valpolicella

valpolicella regionFoto di Aaron Epstein. In alternativa, se siete amanti del vino, vi consigliamo di trascorrere una giornata alla scoperta della Valpolicella, la regione vinicola alle porte di Verona, una terra ricca di natura, arte, storia e sapori. In questo caso, la soluzione migliore è avere un'auto, per spostarsi senza vincoli e liberamente tra i diversi borghi del territorio.

La Valpolicella è conosciuta per la produzione del Valpolicella classico superiore, un vino rosso DOC tra i più famosi del Veneto. Un viaggio in questo territorio vuol dire immergersi tra meravigliosi vigneti, visitare note cantine vinicola e perdersi tra la bellezza e le tradizioni dei borghi. Immancabile una tappa a San Giorgio di Valpolicella, inserito tra i borghi più belli d'Italia, e a Sant'Ambrogio di Valpolicella, una delle località più importanti, ottimo punto di partenza per scoprire tutta la zona. Se amate la natura non perdetevi, invece, Molina, con il suo meraviglioso parco delle cascate, mentre se volete visitare antiche ed eleganti ville venete, scegliete la zona di Negrar di Valpolicella, includendo nel vostro itinerario Villa Mosconi Bertani.

Dove dormire a Verona

people walking on street near buildings 1Per il vostro soggiorno a Verona potete valutare il nostro Hotel San Marco, 4 stelle dotato di tutti i migliori servizi. Dopo una giornata di visite potrete rilassarsi nel centro benessere con la piscina oppure gustarvi una deliziosa cena al ristorante dell'hotel. E se non potete rinunciare nemmeno un giorno all'allenamento, qui troverete una spaziosa sala fitness attrezzata.

Inoltre, l'hotel gode di un'ottima posizione. Soggiornando qui, infatti, vi troverete ad appena 2 km dall'Arena di Verona, raggiungibile a piedi in mezz'oretta o comodamente con il bus, la fermata si trova proprio davanti all'hotel. La posizione è molto conveniente anche per chi arriva a Verona in auto: non trovandosi in pieno centro, permette di spostarsi con il proprio mezzo senza problemi e offre anche un parcheggio privato. Infine, a pochi passi dall'hotel passa il bus direto che raggiunge Gardaland, e alcuni comuni strategici in Valpolicella e sul Lago di Garda.