(+39) 045 569 011

home hotel

HOTEL

Hotel San Marco a Verona

 

 

La nostra storia

Benvenuti all’Hotel San Marco

Ad est del Lago di Garda e a sud dei monti Lessini, tra le mura della città veronese e le sponde del fiume Adige, venivano edificate delle villette in linea con lo stile del tempo, il Liberty, allo scopo di ospitare gli ufficiali militari delle Regie Poste del neonato regno d’Italia. Costruite con lo stesso stampo, fino agli anni Cinquanta del secolo scorso era possibile visitarne sei nei pressi dello stesso quartiere.

In quegli stessi anni il nonno Ghelli Santuliana acquistava “villa Alice” per farne la sua dimora principale e per ospitarvi parte della sua ricchezza, proveniente dalle montagne: legna e carbone. Consapevole della precarietà di una risorsa come quella, il nonno fece erigere accanto alla villa una barchessa, in cui conservare il legname e, più tardi, del cherosene.

Ben presto, però, a causa delle forti accise imposte sugli idrocarburi dallo Stato italiano, fu costretto ad abbandonare anche quest’ultimo progetto: fu così che nacque l’idea di innalzare l’Hotel San Marco. Ma questa è un’altra storia. Seguici sui social per scoprire tutte le vicende della famiglia Ghelli Santuliana.

Il tempo è evoluzione, mutamento, continuo cambiamento.

Per questo Hotel San Marco, dal lontano 1987, ha deciso di investire il proprio tempo nella cura dei servizi al cliente. Nella grossa corte che si sviluppa intorno alla Villa Santuliana in Stile Liberty, abbiamo la prima parte della struttura, a completa gestione dalla famiglia Ghelli Santuliana, le 36 camere originarie, con annessa sala colazioni, una piscina al coperto, una sauna e una piccola zona fitness, garantiscono già un primato sul resto della città.

Due anni dopo viene aggiunta la storica sala congressi “Marietta”: 63 mq dotati di tutti i comfort necessari per lo svolgimento di un meeting perfetto nella Città dell’Amore.

Nel 1990 la sopraelevazione della struttura di un piano segna l’aggiunta di 12 camere e nel 1993 altre 14 stanze vengono annesse alla destra dell’edificio esistente. Novità che, con la nuova sala colazioni verandata (1994), marcano ulteriori passi avanti nella ristrutturazione e manutenzione della struttura. 

Col nuovo millennio, Hotel San Marco decide di cambiare faccia, implementando quelli che erano i suoi punti di forza fino ad allora: il 2005 è un anno ricco di impegni.
Viene realizzato un ampliamento completo della struttura annessa a quella già esistente, con l’aggiunta di 50 camere di tipologia deluxe, una sala ristorante e una nuova sala colazioni entrambe modulabili tramite pareti mobili per le cene più numerose, garage interrato sviluppato su tre piani e un centro congressi senza eguali: Sala Santuliana si affianca a Sala Marietta, aggiungendo circa 330 metri quadrati per convegni fino a 400 persone. La peculiarità dell’area conferenze è la sua realizzazione senza vincoli strutturali: privo di colonne, il centro congressi, tramite un sistema a pareti mobili, permette la divisione fino a un massimo di 6 salette da 30 persone ciascuna.

A distanza di 20 anni, Hotel San Marco si tuffa nuovamente nelle fervide acque del rinnovamento: nel 2007 la piscina interna viene ampliata considerevolmente e attorno ad essa viene ideato e costruito un centro benessere di 1000 metri quadrati che comprende una zona fitness con attrezzatture moderne, una zona Wellness con piscina, vasca idromassaggio fino a 8 persone, 2 salette relax a luce soffusa dove sdraiarsi e rilassarsi, una tisaneria, bagno Kneipp, doccia a chiocciola tropicale, doccia nebulizzante fredda e, dulcis in fundo, 3 cabine: bagno turco, bagno romano e sauna.

Ci ritroviamo, ora, a pochi passi dalla seconda decade degli anni 2000 e Hotel San Marco cambia nuovamente look e rinnova il guardaroba. Una trasformazione radicale che vede il rifacimento delle 36 camere standard originarie e sposta l’ingresso principale da Via Longhena (ora ingresso di servizio) a Via San Marco. Da qui si scorge il pittoresco giardino su cui si erge “Villa Alice”, la villa in Stile Liberty che ospita nel vecchio salotto la nostra esclusiva Liber-Tea Room, teatro di concerti di musica e posto ideale in cui sorseggiare un aperitivo o un tè caldo: in questo luogo, da dove tutto è cominciato, noi ripartiamo.

La famiglia Ghelli Santuliana Vi aspetta, entra a far parte della nostra storia.